Joy Voices

Domenica in piazza a tutta solidarietà

Canti dei Joy Voices per Stelle sulla Terra che si occupa di bimbi con disturbi dello sviluppo. Teatro luminoso con la White Parade e attrazioni in via Beduschi

CASALMAGGIORE (16 dicembre 2019) – Giornata particolarmente animata ieri a Casalmaggiore grazie ad alcune iniziative prenatalizie organizzate dalla Pro loco, da associazioni ed esercenti. Il via è stato dato alla mattina in via Beduschi da Waiting for Christmas, appuntamento arricchito da mercatino artigianale, Babbo Natale e i suoi elfi, flash mob, truccabimbi e merenda. Alle 16 in piazza Garibaldi il gruppo dei Joy Voices ha proposto diversi applauditi canti tradizionali natalizi in favore del comitato Stelle sulla terra, che si occupa dei bambini e dei ragazzi che presentano disturbi dello sviluppo. Sing for Stars il titolo del concerto benefico a sostegno del progetto Get Together, un laboratorio multisensoriale fatto di musica, giochi e ginnastica. Per ogni donazione è stato consegnato un piccolo omaggio confezionato dai residenti del nucleo Alzheimer della Fondazione Conte Carlo Busi.

Alle 17.15 White Parade, uno spettacolo itinerante luminoso con artisti di strada su trampoli, in cui uomini in frac e dame completamente vestiti di bianco sembrano fluttuare tra le persone, muovendosi tra le vie e le piazze in una atmosfera onirica.

Joy Voices in concerto per le Stelle sulla Terra

La Provincia – 15 dicembre 2019

In piazza Garibaldi l’evento musicale Sing for Stars per sostenere il progetto Get Together

CASALMAGGIORE (15 dicembre 2019) – Oggi alle 16, in piazza Garibaldi, i Joy Voices Youth Choir di Casalmaggiore, con i loro canti natalizi, aiuteranno a raccogliere fondi per il progetto di Santa Federici ‘Get together’. L’appuntamento è organizzato da ‘Stelle sulla Terra’, un comitato formato dalle famiglie di bambini e ragazzi con disturbi generalizzati dello sviluppo nel Comprensorio Oglio Po.

Nato in punta di piedi, ‘Get together’, laboratorio multisensoriale fatto di musica, giochi e ginnastica, ha reso felici e sorridenti, in questi mesi trascorsi, genitori, volontari e utenti. Per ogni donazione ci sarà un piccolo omaggio confezionato dai residenti del nucleo Alzheimer della Fondazione Conte Carlo Busi.

Stelle sulla Terra non ha fini di lucro e ha lo scopo di informare e formare le famiglie con figli affetti da disturbi generalizzati dello sviluppo; promuovere iniziative volte al miglioramento della qualità di vita di questi bambini/ragazzi; favorire la nascita di un gruppo di auto-mutuo-aiuto di genitori e familiari che vivono questa esperienza e prevalentemente residenti nell’ambito Oglio Po.

A tal fine intende promuovere, organizzare e/o collaborare nell’organizzazione di serate si sensibilizzazione-informative e qualsiasi altra iniziativa strumentale al raggiungimento dello scopo del Comitato, promuovere e organizzare corsi di Parent Coaching, porsi come interlocutore di rappresentanza con le istituzioni, le strutture ospitanti e gli specialisti del settore coinvolti, sensibilizzare la cittadinanza affinché i genitori/familiari che vivono questa situazione possano essere accolti e sostenuti in un contesto sociale favorevole sia per loro che per i bambini/ragazzi stessi.

Il Comitato si prefigge, altresì, la realizzazione di attività e manifestazioni collaterali, culturali o di spettacolo, o di quanto altro fosse ritenuto utile per la migliore realizzazione della propria finalità. Come nel caso di oggi.

Per il raggiungimento dei propri scopi il Comitato potrà organizzare occasionalmente raccolte pubbliche di fondi, in concomitanza di celebrazioni, ricorrenza, campagne di sensibilizzazione e quant’altro possa essere di aiuto.

A Casalmaggiore nasce “Stelle sulla terra” per i bimbi affetti da autismo

7 giugno 2019 – Un comitato che riunisce famiglie di bambini affetti da sindrome dello sviluppo cognitivo

Il circolo ACLI S. Agata di Cappella, frazione di Casalmaggiore, ha ospitato mercoledì 5 giugno la Festa di fine anno della Scuola dell’Infanzia del paese (I.C. Diotti di Casalmaggiore), alla quale, per volontà delle maestre e delle famiglie, è stato invitato il neonato comitato “Stelle sulla terra”.

Nato il 4 aprile 2019 “davanti ad un caffè” – come ha raccontato Gabriela Mangu, mamma di Gabriele, un bambino della Scuola dell’Infanzia di Cappella- “il comitato riunisce famiglie di bambini affetti da sindrome dello sviluppo cognitivo, la maggior parte dei quali da autismo”, che hanno deciso di superare l’isolamento in cui spesso le istituzioni li lasciano per condividere necessità, dubbi ed esperienze, nella certezza che insieme si può fare e fare meglio.

Ispirato ad “Accendi il buio”, associazione cremonese a sostegno delle famiglie con bimbi affetti da autismo, “Stelle sulla terra” vuole essere un tentativo di integrazione a tutti gli effetti nel tessuto cittadino, a partire dai luoghi maggiormente vissuti dai bambini quali sono le scuole. A partire dalla consapevolezza che la conoscenza permette di superare diffidenze e paure e di vivere a pieno titolo l’essere cittadini per tutti e non solo per alcuni, perché tutti i bambini hanno diritto a vivere la loro infanzia senza dover rinunciare all’educazione, al gioco e alla socializzazione.

Per questo Gabriela Mangu, Daniela Panico, Francesca Guerra, Daniela Zinelli, Elisa Marino, Rosalia Saimbene, con la loro portavoce Greta Visioli, hanno inaugurato il loro comitato pubblicamente il 9 maggio scorso presso la Biblioteca di Casalmaggiore e continuano ad essere presenti ad ogni occasione pubblica per poter raccogliere il maggior numero possibile di adesioni da parte di singoli e famiglie che vogliano interessarsi alla condizione dei bambini “stelle sulla terra” e con loro fare un percorso di condivisione e accoglienza.

Sara Pisani TRC (Fonte: TeleRadio Cremona Cittanova)  
bambina

A Casalmaggiore nasce “Stelle sulla Terra”, comitato per i genitori con bimbi colpiti da autismo

Oglio Po News – 6 maggio 2019 La speranza è quella di far comprendere meglio l’autismo alla società circostante e permettere ai propri figli una reale inclusione. L’incontro sarà presenziato dai genitori rappresentanti del comitato e da vari relatori esperti del settore. CASALMAGGIORE – Nasce nel Casalasco il Comitato “Stelle sulla Terra”. Si tratta del primo comitato di genitori, nel comprensorio Oglio Po, con bambini autistici e/o con altri disturbi generalizzati dello sviluppo. Giovedì 9 maggio 2019, in occasione dell’apertura “La città dei bambini” è stata organizzata una serata speciale per tutte le famiglie presso la Biblioteca Comunale di Casalmaggiore. Alle ore 20,30 si terrà un incontro informativo e di sensibilizzazione inerente all’autismo. “Conoscerci per conoscere” è l’obiettivo principale di questi genitori, conoscersi per capirsi, sostenersi, aiutarsi, consigliarsi e condividere i propri vissuti. La loro speranza è quella di far comprendere meglio l’autismo alla società circostante e permettere ai propri figli una reale inclusione. L’incontro sarà presenziato dai genitori rappresentanti del comitato e da vari relatori esperti del settore. “Accettami così come sono, sii ottimista, ma senza credere alle favole o ai miracoli: la mia situazione normalmente migliora col tempo, anche se per ora non esiste guarigione” è il motto, ripreso da un estratto dalla relazione del prof. Angel Rivière, Ginevra, 21 novembre 1996. Il programma è il seguente: – presentazione e accoglienza da parte di Greta Visioli genitore-portavoce del neo Comitato “STELLE SULLA TERRA”; – la parte tecnica-scientifica sarà trattata dal neuropsichiatra infantile Dottore Daniele Arisi; – parlerà della loro esperienza decennale un rappresentante del direttivo dell’Associazione “Accendi il buio” di Cremona; – esporranno il loro impegno sul territorio Casalasco Oglio Po la responsabile della cooperativa “S. Federici” Cristina Cirelli e la responsabile della cooperativa il “Cerchio” Daniela Norcia. redazione@oglioponews.it  
imamgine articolo

Stelle sulla Terra, il tempo, le difficoltà e le rose da curare: un ottimo inizio

Oglio Po news – 7 maggio 2019

“E’ un botto allucinante perché all’inizio non sai da che parte voltarti. Ci si sente spesso abbandonati e tra tante necessità che si hanno, c’è anche quella di un supporto morale e di capire come ci si può muovere”

CASALMAGGIORE – “Quando diagnosticano a tuo figlio un disturbo dello sviluppo ti cade il mondo addosso. Ma soprattutto di senti solo ad affrontare una situazione nuova. E’ in quel momento che hai bisogno di aiuto. E non è solo un aiuto di tipo medico o psicologico, il problema è quello di affrontare tutte le questioni quotidiane. Siamo nati per questo”.

inaugurazione Stelle sulla Terra

Nasce ‘Stelle sulla Terra’ per i bambini con disturbi dello sviluppo, tanta gente al ‘battesimo’.

CASALMAGGIORE – 11 maggio 2019 |  E’ nato ufficialmente il Comitato ‘Stelle sulla Terra’, formato dalle famiglie di bambini e ragazzi con disturbi generalizzati dello sviluppo del territorio Oglio Po. Chiariamolo subito, non siamo riusciti ad entrare in una sala gremitissima, e fuori dalla Sala della Biblioteca che giovedì sera ha accolto la nascita del comitato c’era ancor più gente di quella che c’era dentro. Abbiamo contato almeno 140 persone. Non siamo affatto dispiaciuti della cosa, anzi… il fatto che vi sia stata un’altissima partecipazione, al di là delle più rosee aspettative, è valso comunque molto più dell’attendere di tanta gente che poi alla fine, modo di informarsi e partecipare lo avrà comunque. Segno evidente di quanto il problema sia sentito.